MOLISE MEDIEVALE: “SIGILLUM COMITE DI MOLISE” o “SIGILLUM COMITE DE MOLISI” ?

bollo1

Il sigillum di cera utilizzato nell’anno 1092 dal comes Ugo (I) de Moulins/de Molinis/de Molisio, titolare della contea normanna di Bojano (1092 c.-1113 c.): UGO COMES DE MOLISIO e la testa di un grifo/ grifone, creatura mitologica formato per metà da un’aquila gigante e l’altra parte da un leone.

Il grifo/grifone in araldica rappresenta la custodia e la vigilanza. Poiché è l’unione del più nobile volatile e del più nobile animale terrestre, è simbolo anche di perfezione e di potenza. (www.portalearaldica.it).

Per ora, è l’unico stemma che conosciamo della famiglia di origine normanna titolare (1053-1160) della contea di Bojano, denominata MOLISE nell’anno 1142.

Le altre simbologie riferite alla contea di Bojano/MOLISE sono da ritenere frutto di fantasia ed antistoriche.

In merito alle contee istituite tra il 1139 ed il 1150 da re Ruggero II, Cuozzo (1989) ricorda la contea di               Mulisium (Molise). Istituita nel 1142, fu concessa da re Ruggero a Ugo II de Mulisio, già conte di Bojano “ e la contea di “Loritellum (Rotello, prov. Campobasso). Istituita nel 1154, fu data a Roberto II de Basunvilla, già conte di Conversano, cugino di re Guglielmo I “: i territori delle due contee che a grandi linee corrispondevano a quelli occupati dai Pentri e dei Frentani di Larino, hanno contribuito alla nascita della regione MOLISE.

E’ corretto scrivere: Sigillum Comite di Molise ?

Prima dell’anno 1142  de Moulins/de Molinis/de Molisio era il cognomine utilizzato dai conti normanni di Bojano per ricordare MOULINS, il castrum dove era nato Rodolfo, loro capostipite.

Dopo l’anno 1142, Molisi/molisianum/Molisio/molisii/Molisinus non era più un cognomine, ma il nome di una contea, la più importante del regno di Ruggero II, suocero (e cognato) del conte Ugo II, già titolare della contea di Bojano.

Nei diplomi dopo l’anno 1142, il conte Ugo II fu citato: comite, et Justitario Ug. de Molisi (1144); UGO COMES molisianum (1148); Ego Ugo boianensis Comes (1149); Ego Hugo dei gratia de molisio Comes e nello stesso diploma Ego HUGO molisii Comes mea propria manu signum crucis fecit (1153); Hugo Molisinus Comes (1160).

La titolarità dei de Moulins/de Molinis/de Molisio ebbe fine, per la mancanza di un erede, con la morte del conte Ugo II dopo l’anno 1160.

Gli successero, come tramandano i diplomi: Riccardus dei, & regia gratia de Molisio Comes (1169); Comitis Roggerii de molisio (1185), Rogg. dei, & reagia gratia de Molisio Comes (1189) e venne ricordato ancora con il titolo di comes de Molisii nell’anno 1191.

Nell’anno 1196 era titolare Muscancervello Molisii comitatum concedit: Corrado di Lutzelinhart, detto Muscancervello, aveva sconfitto Rogerium Molisii comitem.

L’ultimo titolare della contea di Molise, probabile nipote del citato Comitis Roggerii, fu ricordato nell’anno 1269: Rogerius. f. quond. Thomasii Comitis Celani et Albe et Iodecte quond Comitisse Molisii, de Comitatibus Celani Albe et Molisii.

NON comite di Molise, perché la Storia ha tramandato ed insegna: COMES DE MOLISIO, comite de Molisi, COMES molisianum, de molisio Comes, molisii Comes, Molisinus Comes e dopo l’anno 1160: de Molisio Comes, Comitis de molisio, de Molisio Comes, comes de Molisii, Molisii comitatum, Molisii comitem, Comitisse Molisii.

Oreste Gentile.

Tag:

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: