“BOVIANUM”/BOJANO: LA CITTA’ DALLE 3 “FORTEZZE”/”ACROPOLI”.

Appiano (II sec. d. C): Silla espugnati gli accampamenti di Papio Mutilo procedette a Boviano dove era il consiglio comune dei rivoltosi. Aveva la città tre fortezze e i Bovianesi si tenevano all’erta. Or questi spedì milizie attorno con l’ordine di espugnare la fortezza che più potessero, significandone il fatto col fumo. Dato alfine questo segno, Silla attaccò di fronte il nemico, e combattendo per tre ore, potentissimamente presa la città. Tali sono le imprese di Silla in quella estate; con il giungere dell’inverno si recò a Roma per chiedere il consolato.

De Sanctis, “La guerra sociale”, pag. 83 e segg. (opera inedita curata da L. Polverini (1976): La città, che in posizione forte all’incontro delle vie conducenti ad Esernia, Benevento e Venusia possedeva tre acropoli sulle pendici del monte, fu difesa accanitamente dai Sanniti. Silla, mentre attaccava il nemico frontalmente dalla pianura, inviò reparti di truppe ad occupare a tergo dei difensori le acropoli con l’ordine di dargli mediante fumate il segnale dell’occupazione. Così dopo tre ore di aspro combattimento s’impadronì anche della seconda capitale degli insorti.

Non bisogna essere esperti di arti militari per capire l’importanza che Appiano aveva dato alla presenza ed alla vicinanza strategica delle tre fortezze poste a difesa della capitale dei Sanniti Pentri. Or questi (Silla, n. d. r.) spedì milizie attorno, scrisse il traduttore di Appiano, mentre De Sanctis: Silla, mentre attaccava il nemico frontalmente dalla pianura, inviò reparti di truppe ad occupare a tergo dei difensori le acropoli.

Ancora oggi, guardando come Silla di fronte, come scrisse Appiano, o frontalmente, come scrisse De Sanctis, la città di Bojano, possiamo ritenere che le 3 fortezze fossero vicine tra loro e prossime a Bovianum, la città sannita-romana.

nnnnn

La posizione di SILLA permetteva di vedere la città sannita romana di Bovianum e le sue 3 fortezze.

Sannita-romana perché i conquistatori, per motivi strategici, avevano obbligato gli sconfitti sanniti ad abbandonare i primi insediamenti sorti sulla sommità delle colline e delle montagne per creare, anche con il loro contributo, nuovi nuclei abitativi in pianura: emblematica è la Sepino sannita (Saipins), oggi Terravecchia, e la Sepino sannita romana (Saepinum), oggi Altilia. Con le invasioni barbariche, la città sannita romana fu abbandonata per il ritorno al vecchio sito di Saipins che divenne Castrum vetus, abbandonato nel medioevo per il nuovo insediamento di Castrum Sepini, oggi Sepino. I 3 periodi storici sono evidenti e documentati dall’archeologia.

tre sepino ok

La Storia della città di Bojano per il < sovrapporsi > dei 3 periodi storici nella stesso luogo non è altrettanto documentata dall’archeologia.

Le 3 localizzazioni di BOJANO nella storia. "Bovaianom". "Bovianum"/ "Boviano". castrum Boiano"/ "rocca Bojano"/Civita Superiore di Bojano.

Le 3 localizzazioni di BOJANO nella Storia: BOVAIANUM/Civita Superiore-località Piaggia, sannita pentra. BOVIANUM/Bojano, sannita-romana. Castrum Boviano/Rocca Boviano/Civita Superiore.

Silla aveva disposto l’esercito di fronte alla Bovianum che i suoi predecessori avevano voluto in pianura (c. 480 mt. s.l.m.), ma, suo malgrado, constatò che i ribelli avevano ristrutturato e fortificato anche i primi insediamenti montani: Bovaianom, la loro città-madre, la capitale, sorta sulla sommità della collina, oggi Civita Superiore (c. 740 mt. s.l.m,), che i migranti sabini/sabelli/sanniti (non vitelios) avevano così denominata per ricordare il “bue”, animale sacro al dio Ares, loro guida in occasione della loro migrazione (ver sacrum) dalla Sabina (non una migrazione dai territori dell’odierno alto Molise, come alcuni, colpiti dalla <sindrome viteliù> hanno fatto credere urbi et orbi).

Pertanto, la sannita-pentra Bovaianom, in epoca romana, divenne la 1^ fortezza/acropoli di Bovianum, la città di pianura e, come Sepino, era attraversata dal tratturo Pescasseroli-Candela e dalla via consolare Minucia che  da Corfinio giungeva a Brindisi.

La Bovaianom sannita pentra, con una serie di terrazzamenti, aveva occupato anche le pendici della collina, come oggi testimonia la località denominata Piaggia (c. 550 mt. s.l.m.), che divenne la 2^ fortezza/acropoli di Bovianum.

nnnn

Bovianum città sannita romana.  Le 3 fortezze: 1 Bovaianom città sannita pentra e 2 località La Piaggia. 3 monte Crocella, già colle Pagano.

Silla, in posizione frontale a Bovianum, vedeva anche la 3^ fortezza/acropoli e si era reso conto che la strategia più idonea consigliava di attaccare alle spalle i Sanniti. Infatti, scrisse Appiano, inviò le milizie attorno, mentre De Sanctis ritenne: occupare a tergo, per impossessarsi di una delle 3 fortezze/acropoli.

Le 3 fortezze erano tra loro vicine e, come risulta ancora oggi, erano facilmente accessibili attorno o a tergo, per la minore pendenza e per essere meno visibili dall’alto delle 3 fortezze: da sud-est ( a. località Liponi) o da sud-ovest (b. località Pincere).

mmmmm

La localizzazione della 3 fortezze. I 2 probabili percorsi dei soldati di Silla per conquistare lo fortezza di monte Crocella.

E la 3^ fortezza/acropoli?

Si localizzava sull’attuale monte Crocella (c. 1070 mt. s.l.m.), già colle Pagano.

Di essa rimane, nella parte più alta, un terrazzamento di circa 900 mq., costituito da grossi macigni e, pur trattandosi di una struttura di modesta estensione, godeva di una prerogativa forse unica, non ignorata da Silla e da coloro che furono inviati a conquistare una della 3 fortezze/acropoli: dalla sua sommità si poteva comunicare rapidissimamente (di giorno con i raggi del sole riflessi o con il fumo e con il fuoco di notte) con gli altri insediamenti difensivi dislocati in tutto il territorio che era stato occupato dai popoli di stirpe Sabina alleati contro Roma.

monte Crocella, particolare della cima con la fortificazione sannitica. (vista da sud).

monte Crocella, già colle Pagano, particolare della cima con la fortificazione sannitica. (vista da sud) che domina da est a nord e ad ovest il territorio dei Sanniti Pentri.

nnn

monte Crocella, già colle Pagano: la 3^ fortezza di Bovianum. a. strada di accesso. b. il “recinto” visto dall’alto. c. altro recinto a livello inferiore.

monte Crocella/colle pagano: terrazzamento della fortificazione. (visto da nord).

monte Crocella, già colle Pagano: terrazzamento del “recinto” b.  (visto da nord).

 

La fortezza/acropoli di monte Crocella aveva sempre svolto un ruolo strategico per i Sanniti Pentri: da lì avevano scelto e fissati i confini del loro territorio con quello dei vicini consanguinei; la sua conquista avrebbe impedito ogni comunicazione tra la seconda capitale della lega italica e gli alleati.

"BOVAIANOM/BOVIANUM/BOJANO", capitale dei "Sanniti Pentri" equidistante dai centri più importanti degli altri popoli.

Dalla monte Crocella, già colle Pagano, furono scelti e fissati i confini con gli altri popoli di origine sabina. BOVAIANOM/BOVIANUM/BOJANO, capitale dei Sanniti Pentri era equidistante dai centri più importanti delle altre tribù.

 

mmm

Il territorio (confine rosso) dei Sanniti Pentri, oggi diviso tra la provincia di Isernia e la provincia di Campobasso che comprende anche il territorio dei Sanniti Frentani di Larino.

Conquistata la fortezza/acropoli di monte Crocella, i soldati romani fecero il segnale con il fumo per permettere a Silla, dopo tre ore di battaglia, di distruggere Bovianum/Bojano.

Gli stessi segnali di fumo furono visti anche dalle altre postazioni dislocate sul territorio occupato dai ribelli italici: capirono che anche la loro seconda capitale, fondata dai loro antenati Sabini (non vitelios) era capitolata.

La città sarebbe tornata protagonista della Storia in epoca longobardo-franca ed in epoca normanna; poi ……. una sua lenta decadenza.

Oreste Gentile

Tag:

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: